giovedì, marzo 24, 2016

domenica, marzo 20, 2016

#CadutisulLavoro  #Basta
Le chiamano “ morti bianche “ per evitare che si parli di omicidi volontari o colposi  sul lavoro.
In provincia di Perugia è morto A.F agricoltore di 65 anni travolto da un albero. 
Anno 2016 Italia 110 –  inoltre altri 230 in itinere.
Anno 2015 Italia 678 - inoltre altri 1400 in itinere.
Anno 2014 Italia 623 - inoltre altri 1230 in itinere.
Anno 2013 Italia 571 - inoltre  altri 1300 in itinere.
 Anno 2012 in Italia 625
Anno 2011 in Italia 663

Anno 2010 in Italia 593

lunedì, marzo 14, 2016

venerdì, marzo 11, 2016

#CadutisulLavoro  #Basta
Le chiamano “ morti bianche “ per evitare che si parli di omicidi volontari o colposi  sul lavoro.
PISA,10 marzo 2016 E' morto un operaio di 37 anni travolto dalle scenografie teatrali che stava scaricando da un camion.La tragedia a Pontedera. 
Anno 2016 Italia 100 –  inoltre altri 200 in itinere.
Anno 2015 Italia 678 - inoltre altri 1400 in itinere.
Anno 2014 Italia 623 - inoltre altri 1230 in itinere.
Anno 2013 Italia 571 - inoltre  altri 1300 in itinere.
 Anno 2012 in Italia 625
Anno 2011 in Italia 663

Anno 2010 in Italia 593

venerdì, marzo 04, 2016

Proposta di legge sulla prima casa: La casa, intesa come prima casa e come abitazione primaria, deve essere considerato un bene essenziale. La prima casa non deve essere valutata in termini di patrimonio, o come fonte di reddito, quindi abolizione dell' imu, inoltre non deve essere inserita nel 730, 740, Isee ecc. La prima casa in quanto bisogno primario essenziale, tale non può mai essere pignorata per qualsivoglia motivo di rivalsa sia da parte dell'erario che di eventuali, creditori, banche ecc. Inoltre anche nel caso che il conduttore con mutuo non si in grado di pagare la rata per motivi non riconducibili alla sua responsabilità ( perdita lavoro, grave malattia ecc) nei casi specifici o si sposta il pagamento delle rate, o interviene lo stato nel pagare le rate, fino alla data in cui il conduttore sia in grado di pagare.

martedì, marzo 01, 2016

Napoli e' Cinque Stelle !!
‪#‎Napoliè5Stelle‬
Centodiciotto cittadini hanno manifestato la propria disponibilità a candidarsi alle elezioni comunali di Napoli con il MoVimento 5 Stelle.
Napoli è una città meravigliosa che merita dedizione assoluta, passione, un impegno che non ha pari. E ovviamente onestà e senso di responsabilità. Grazie al lavoro di una grande e infaticabile rete di cittadini potrà diventare una città 5 stelle.
La scelta dei candidati del MoVimento 5 Stelle a Napoli avverrà con votazione on line tra tutti coloro che hanno presentato la propria disponibilità alla candidatura dal 4 al 6 febbraio 2016, che sono iscritti certificati al portale entro il primo gennaio 2015 e, per quanto riguarda le donne, iscritte al portale, per assicurare la quota di genere prevista dalla legge.
Nei prossimi giorni potrete conoscerli esplorando i loro profili sul portale del Movimento 5 Stelle.
La votazione sarà aperta a tutti gli iscritti certificati del MoVimento 5 Stelle residenti a Napoli.
Sarà un bellissimo momento di partecipazione poter scegliere chi si farà portavoce del programma, del progetto e dei valori del MoVimento 5 Stelle nel comune di Napoli.